Garzaniti M.

Alexandreis

Alexandreis Sec. XIV-XV

Composta prima del 1310, l’Alessandreide ceca contiene circa tremila versi ottonari secondo il modello dell’Alessandreide latina di Gautier de Châtillon e di quella tedesca di Ulrich von Eschenbach, poeta di corte a Praga (1284 ca., dedicata al re Venceslao II). L’anonimo autore considerò anche l’Historia destructionis Troiae di Guido delle Colonne in versione ceca, cioè la Trojanská kronika. Nell’Alessandreide Alessandro diventa un cavaliere crociato, che guida il suo esercito contro i pagani e gli scismatici, richiamando gli ultimi esponenti della dinastia boema: Přemysl Ottokar II (1233 ca.-1278) e il figlio Venceslao III (1289-1306). 

Bibliografia: V. Vážný, F. Svejkovský (a cura di), Alexandreida, Praha 1963.

Di: Garzaniti M.
Copyright dell'autore