Garzaniti M.

Bogomilism

Sec. X - XV

Nonostante la scarsità delle fonti, dovuta alle repressioni dei suoi esponenti, alla distruzione della loro letteratura e alla conseguente segretezza delle loro comunità, è possibile oggi ricostruire in linea di massima le origini del bogomilismo nel X secolo, la sua dottrina e la sua diffusione con la storia delle repressioni che lo ha fatto definire «the first European link» (D. Obolensky, The Bogomils: A Study in Balkan Neo-Manichaeism, Cambridge 1948, p. VII) che ha legato l’Oriente all’Occidente. 

Bibliografia: cfr. riquadro 126; I. S. Dujčev, I bogomili nei paesi slavi e la loro storia, in Id. (1965-71, i, pp. 251-82); D. Angelov, Il Bogomilismo. Un’eresia medievale bulgara, Roma 1979.


Di: Garzaniti M.
Copyright dell'autore