Betti M.

The chronicle of the anonymous Gaul

Sec. XII-XVI

La Cronicae et gesta ducum sive principum Polonorum, composta all’inizio del XIII secolo, è stata attribuita al cosiddetto Anonimo Gallo (†1135), un benedettino di origine franca, e rappresenta la più antica cronaca polacca. L’opera, in latino e parzialmente in versi, piuttosto che un racconto storico, narra in una raffinata prosa le gesta degli esponenti della dinastia polacca dei Piasti dal mitico fondatore fino al regno di Boleslao iii Boccatorta (Bolesław iii Krzywousty, 1086-1138), di cui si fa il panegirico. 

Bibliografia: P. W. Knoll, F. Schaer (a cura di), Gesta Principum Polonorum/The Deeds of the Princes of the Poles, Budapest 2003.


Di: Betti M.
Copyright dell'autore